ahmad-odeh-JhqhGfX_Wd8-unsplash

Siamo mediatrici.

L’unicità della proposta di The Artist Partners (TAP) è nella capacità di parlare il linguaggio del mondo dell’arte e di quello manageriale, comprendendone obiettivi e modalità operative. I nostri progetti conciliano le complessità di entrambi gli ambiti e ne valorizzano le specificità.

 

Organizziamo interventi, workshop, percorsi formativi, eventi speciali e produzioni in cui l’artista selezionato è sempre il facilitatore di un processo partecipato di apprendimento e scoperta da parte del pubblico coinvolto, che ne diviene a sua volta il protagonista.

 

Tra i temi su cui lavoriamo più frequentemente, ci sono

 

  • l’empatia;
  • la comunicazione interpersonale (tra culture, generazioni, ambiti di specializzazione, generi e orientamenti diversi);
  • la creatività e l’innovazione;
  • la valorizzazione dell’individualità;
  • la sostenibilità;
  • l’unione tra sapere umanistico e tecnologico.

A chi ci rivolgiamo?

Camminando su binari paralleli, TAP si rivolge

 

  • agli artisti attivi sul panorama delle arti contemporanee che desiderano sperimentare all’interno di nuovi contesti, adottando prevalentemente pratiche partecipative;
  • a tutte le organizzazioni interessate a esplorare soluzioni e metodologie innovative per affrontare le sfide di oggi.

Come lavoriamo?

Alla base dei nostri progetti si trovano sempre tre elementi fondamentali:

 

  • la creatività – ogni intervento è originale, pensato su misura per il committente;
  • la trasformazione – offriamo un’esperienza trasformativa che colpisce cuore e mente, attraverso l’unione di razionalità e emozione;
  • l’efficacia – i nostri interventi si basano su una solida base di ricerca e esperienza pregressa a livello internazionale.

Quali sono i nostri servizi?